Portfolio

 

Salute del Sangue 2016

Secondo l’OMS tra il 2000 e il 2005 la speranza di vita nel mondo è aumentata di 5 anni: si tratta dell’aumento più rapi-do dal 1960. Contemporaneamente, tuttavia, si sono registrati i decessi di più di 10 milioni di persone prima dei 70 anni a causa di malattie oncologiche o cardiovascolari. Secondo i dati più recenti della Società Italiana di Ematologia (SIE), in Italia si è registrato un incremento dell’incidenza delle patologie oncoematologiche ed una riduzione della mortalità ad esse correlata: merito dei progressi degli ultimi tempi sia nella ricerca che nella clinica. Se i nuovi casi diagnosticati ogni anno sono oltre 8000, la sopravvivenza a cinque anni per tutte le forme di leucemia si aggira intorno al 43% negli adulti, supera il 65% nella forma mieloide acuta e arriva al 90% nei bambini colpiti da leucemie linfoidi. La patologia più diffusa, in tutte le fasce d’età, è il linfoma (14mila nuovi casi diagnosticati ogni anno), seguita dal mieloma (4.500 nuovi casi ogni anno). Sono 4.000 ogni anno le nuove mielodisplasie, 2.500 le leucemie linfatiche con netta prevalenza nei pazienti over 65. Le leucemie mieloidi acute sono 3.200 e altre 4.000 sono le patologie del sangue di vario tipo. La sesta Giornata Nazionale per la lotta contro le Leucemie, i Linfomi e il Mieloma celebrata in tutta Italia sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica lo scorso 21 giugno  si è aperta con un messaggio di grande speranza: la cura definitiva di alcune malattie ematologiche è un traguardo sempre più vicino, grazie ai progressi della scienza e alle nuove terapie.

Salute del Sangue 2016
Salute Sessuale e Riproduttiva 2016
Malattie reumatiche e osteoporosi 2016